lunedì 8 gennaio 2018

Sofia Ebrahimi Momtaz, yogini di Kabul (Afghanistan)


Nessun commento:

Posta un commento